Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Ebike Cube Reaction Hybrid Bosch

Ebike: i trucchi per pedalare più a lungo.

Se hai appena comprato una Ebike nel nostro Cube Store, qui potrai trovare suggerimenti utili per aumentare il tuo divertimento.

L’autonomia di una Ebike Bosch è uno dei nodi cruciali delle nostre uscite. Rimanere senza assistenza proprio sul finire del giro, quando le nostre energie sono già ridotte, può rendere la nostra esperienza meno piacevole. Bosch ha fatto un grande lavoro per ridurre notevolmente gli attriti del proprio motore, ma ci sono altri fattori che ci rallentano, di cui non teniamo conto quando la batteria della nostra Ebike è bella piena. Riporto qui giusto un paio di esempi: gomme di sezione generosa con tassellature poco scorrevoli e molteplici accessori montati sulla bici, o nei nostri zaini, renderanno più difficoltosa la pedalata senza assistenza.

Ci sono alcuni trucchetti e suggerimenti per allungare le nostre uscite, e di conseguenza il nostro divertimento. Vediamoli insieme.

LA FREQUENZA DI PEDALATA

Una frequenza di pedalata compresa tra i 50 e 70 giri al minuto ottimizza l’efficienza della drive unit. la coppia notevole, sprigionata dalle drive unit Bosch può trarvi in inganno e portarvi ad utilizzare rapporti molto lunghi, anche quando la situazione richiederebbe diversamente. In salita potete aiutate il motore utilizzando le marce più adeguate, ovvero quelle più corte e ridurre così il consumo di batteria.

IL PESO

La croce del ciclista è sempre stata il peso, questo vale anche nel caso delle Ebike, anche se spesso ce ne dimentichiamo. Più aumentiamo il peso del sistema (Ciclista+bicicletta) più il consumo della drive unit sarà elevato. Valutiamo bene la reale necessità degli accessori o componenti che portiamo con noi. Più riusciamo a viaggiare leggeri più alta sarà l’autonomia.

STOP E RIPARTENZE

Questa regola molto conosciuta nel mondo delle auto, vale anche nel caso delle biciclette a pedalata assistita. Frequenti stop e ripartenze da fermo aumentano in modo considerevole il consumo della batteria. Viceversa percorrere tratte molto lunghe a velocità costante permette di percorrere molti più km.

UTILIZZO CORRETTO DEL CAMBIO

L’obiettivo finale è sempre quello di rimanere nel range corretto di pedalata che abbiamo visto prima. Per ottenere questo risultato è necessario utilizzare il rapporto corretto in base alla situazione. In salita e nelle ripartenze da fermo andremo ad utilizzare le marce più corte per poi passare a quelle più lunghe all’aumentare della velocità.

LA PRESSIONE DELLE GOMME

La resistenza al rotolamento può essere ridotta al minimo con la corretta pressione delle gomme. Delle gomme gonfiate vicino al loro valore massimo consentito vi aiuterà a consumare meno batteria. Attenzione però alle condizioni del percorso che affrontate. Se affrontate percorsi sterrati con una Emtb ad esempio, è bene allora tenere la pressione che vi consente di avere il massimo controllo possibile.

BATTERIA E TEMPERATURA

Quando la temperatura scende, il rendimento della batteria e dunque l’autonomia diminuiscono provvisoriamente a causa dell’aumento della resistenza elettrica. Questo significa che nel periodo invernale dobbiamo aspettarci un autonomia ridotta, rispetto ad una uscita fatta in estate con temperature più elevate.

Abbiamo visto una serie di suggerimenti che sicuramente potranno fare la differenza, ed aiutarvi a tirare fuori il massimo dalle vostre Ebike. Se volete potete anche utilizzare il Calcolatore di Autonomia di Bosch per avere una stima della vostra autonomia a disposizione.

VI ricordo che il nostro Cube store è anche un Bosch Service Center per darvi un assistenza di prima qualità con gli ultimi aggiornamenti sempre disponibili.

Per ogni necessità ricordo la nostra pagina Contatti dove trovate tutti i riferimenti per parlare con noi.

Se ancora non hai una Ebike ti invito a visitare la nostra Offerta Ebike Cube